Le ricette

Castagnaccio 
Ingredienti per preparare il Castagnaccio:

250 gr di farina di castagne, 60 gr di uvetta, 20 gr di zucchero, 1/2 litro di acqua fredda, una tazza di acqua tiepida, 80 g di pinoli, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, aghi di rosmarino freschi,  noci,  sale quanto basta.

Mettere in ammollo l'uvetta  in acqua tiepida e a parte mettere ad aromatizzare olio “bono” con aghi di rosmarino, in un pentolino, su fuoco bassissimo. In una bacinella versare acqua fredda, salare e unire l'olio aromatizzato, la farina di castagne setacciata poco alla volta e sbattere con la frusta fino ad eliminare eventuali grumi di farina. L'impasto ottenuto deve essere liscio, denso, omogeneo e senza grumi. Unire all'impasto parte delle noci ben tritate e amalgamare il tutto, versando altra acqua se necessario. Aggiungere metà dei  pinoli e l’uvetta ed amalgamare bene. Ungere un'ampia teglia con un pò dell'olio aromatizzato al rosmarino, versarci dentro il composto, spolverare la superficie con aghi di rosmarino, l'uvetta le noci tritate ed i pinoli avanzati e condire con un filo d’olio intrecciato la superficie. Riscaldare il forno a 180 gradi e infornare per 40/45 minuti. Tradizionalmente, il composto non dovrebbe essere alto più di 0,6 centimetri. Togliere dal forno quando si sarà formata una crosticina  e la superficie inizia a screpolare.

 

Les Crepes alla farina di castagne

Le crepes sono è un dessert originario della Francia e in particolare della Bretagna, fatte con farina (di grano quelle tradizionali), uova, latte un po’ di zucchero e sale. Sono preparate con una particolare teglia chiamata ‘crêpière’. Ad ogni modo va bene anche una padella. Quelle preparate da Michelle sono fatte con farina di castagne macinata a pietra come la nostra. Una volta realizzate possono essere successivamente consumate entro 3-4 giorni o più a lungo se messe sottovuoto. Per gustarle al meglio basta semplicemente riscaldarle in una padella, mettendo una noce di burro sul fondo e un’altra quando si gira la crepe (il top è utilizzare burro leggermente salato). Una volta conclusa l’operazione, les crepes devono essere servite con un velo di zucchero o altri ingredienti a scelta (marmellate, nutella, cioccolata in polvere). Molto buona è la crepe flambè con grand marnier , cognac o anche grappa in lieve quantità (queste ultime devono essere caldissime come il piatto di servizio).