La farina di castagne di Montieri prima classificata tra le farine dolci

28.12.2012 17:20

BOCCHEGGIANO – È Montieri la regina della farina dolce di castagne. L’incoronazione arriva dalla quarta edizione della rassegna organizzata da Slow food nella frazione di Boccheggiano. L’occasione la manifestazione “Manfani, castroni e castagnaccio” nell’ambito della quale si è tenuto il concorso fra le farine dolci. Cinque le farine in gara: oltre alle locali (due di Boccheggiano ed una di Montieri) c’erano due del Mugello, provenienti da Fiorenzuola in provincia di Firenze.

La commissione giudicatrice, organizzata da Slow food Monteregio, ha scelto una delle farine di Montieri come prima classificata, a seguire, Boccheggiano e Fiorenzuola. La farina vincitrice, prodotta dall’azienda “I Castagni d’Igino”, impiega forze anche fuori provincia: i frutti sono di castagneti di Montieri, il seccatoio utilizzato è quello di Gerfalco, il molino a pietra è in provincia di Pistoia e la famiglia produttrice risiede a Barberino Val d’Elsa.

La manifestazione ha coinvolto tutto il borgo di Boccheggiano, con le cantine aperte per mettere in mostra lavori artigianali e prodotti gastronomici legati al territorio ed alla castagna. I tre ristoranti locali hanno realizzato menù a base di castagne.

 

Link Originale: www.ilgiunco.net/2012/12/27/la-farina-di-castagne-di-montieri-prima-classificata-tra-le-farine-dolci/